Quali mascherine usare a scuola?

Nelle scuole italiane, tutti debbono usare la mascherina. All’inizio solo quelle chirurgiche, adesso qualcosa è cambiato. Da quando c’è l’obbligo di indossare la mascherina per tutto il tempo che si è all’interno degli istituti scuolastici, obbligo introdotto dal DPCM del 3 novembre 2020, si possono usare anche altre, le cosiddette mascherine di comunità.

Infatti, questo prevede lo stesso DPCM nel quale si legge che, oltre alla mascherina chirurgica, fornita dalla struttura commissariale, anche nelle scuole (ai sensi dell’articolo 1, comma 7 del DPCM), “possono essere utilizzate anche mascherine di comunità, ovvero mascherine monouso o mascherine lavabili, anche auto-prodotte, in materiali multistrato idonei a fornire una adeguata barriera e, al contempo, che garantiscano comfort e respirabilità, forma e aderenza adeguate che permettano di coprire dal mento al di sopra del naso”. E lo ribadisce il Ministero dell’Istruzione nella nota aggiornata con le indicazioni in merito all’uso delle mascherine a seguito del DPCM firmato lo scorso 3 novembre inviata alle istituzioni scolastiche.

Quindi sì anche alle mascherine riutilizzabili. Un grande passo in avanti specialmente contro l’inquinamento ambientale.  E sempre in piena sicurezza, poiché in commercio ci sono mascherine come la NCN MR2 che contrasta efficacemente il coronavirus, con il vantaggio di essere lavabile e riutilizzabile per molto tempo.

Leggi anche: NCN MR2, la mascherina che contrasta efficacemente il coronavirus

TORNA SU