In Inghilterra torna l’obbligo delle mascherine al chiuso

Da oggi, in Inghilterra le persone devono indossare le mascherine nei negozzi e sui mezzi pubblici di trasporto. Anche gli alunni delle scuole secondarie sono “fortemente consigliati” di indossare maschere nelle aree comuni, così come il personale e i visitatori di tutte le scuole e le strutture per l’infanzia.
In Inghilterra avevano revocato tutte le restrizioni legate alla pandemia di Covid-19 nel mese di luglio.

Le nuove regole non sono estese ai pub, bar, ristoranti.

Così l’Inghilterra si allinea fino a un certo punto al resto del Regno Unito.

In Scozia, le maschere devono essere indossate nei negozi e sui mezzi pubblici, pure nei pub e nei ristoranti quando non si è seduti. Sono richiesti negli spazi pubblici interni delle università e rimangono obbligatori per tutto il personale scolastico e per gli alunni delle scuole secondarie.

In Galles, le mascherine sono obbligatorie per legge sui trasporti pubblici e in tutte le aree pubbliche al chiuso ad eccezione di pub e ristoranti.

In Irlanda del Nord le coperture per il viso non sono più obbligatorie nei luoghi di culto, o per gli studenti nelle aule scolastiche, ma devono essere indossate sui mezzi pubblici e nei negozi e nei bar, ristoranti e pub.

MASCHERINE NCN MR2. SCEGLIERE LA PROTEZIONE SICURA NEL RISPETTO DELLA NATURA

TORNA SU