Speranza: “Tifiamo Italia, ma con mascherina anche all’aperto”

La circolazione della variante Delta è in aumento in Italia e oltre al tracciamento dei casi e al completamento dei cicli vaccinali è necessario rispettare le misure necessarie – a cominciare dal distanziamento e l’uso delle mascherine anche all’aperto in caso di assembramenti – per evitare un aumento della circolazione virale. È quanto viene fuori dal Monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute sull’andamento dei contagi da coronavirus in Italia, ora all’esame della cabina di Regia.

E in vista della finale degli Europei di calcio e dopo le scene di gioia per la vittoria dell’Italia in semifinale si temono i grandi assembramenti nelle piazze per seguire la finale di Wembley, che potrebbero portare aumento di contagi in pochi giorni.

Se poi l’Italia dovesse vincere, – come speriamo tutti – la notte di gioia potrebbe trasformarsi in un detonatore per il virus. Il ministro alla Salute Roberto Speranza fa un appello agli italiani: “Tifiamo Italia ma attenzione, va usata la mascherina in ogni situazione, anche all’aperto, in cui c’è il rischio di assembramenti e di non tenere almeno un metro di distanza“.

La regola è sempre la stessa, visto che la legge obbliga all’uso della mascherina in caso di assembramenti, ma difficilmente verrà rispettata domenica.

TORNA SU